Cagliari tour e guida vacanze

Cagliari distante soltanto 35 chilometri da Santa Margherita di Pula è una delle mete dei tour guidati che possono essere richiesti al personale del Mare Pineta.

Cagliari anticamente Karalis è una città turistica che ha moltissimi monumenti, chiese, musei ed attrazioni e si presta ad una gita giornaliera.

La storia di Cagliari ha inizio nel neolitico antico e successivamente in epoca nuragica ma le tracce più evidenti all’interno della città sono ascrivibili al periodo Fenicio-Punico: del quale rimane la più grande necropoli d’Europa formata da oltre 1400 tombe scavate nella roccia.

Del successivo periodo romano rimangono invece altri siti di interesse, tra questi il più importante è l’Anfiteatro Romano, ospitava anticamente combattimenti tra animali e gladiatori, poteva contenere fino a 10.000 spettatori.

L’altro monumento che attesta la Cagliari Romana è la cosiddetta Villa Tigellio che si trova proprio nella via omonima.

Del periodo giudicale e successivamente Pisano e Genovese i monumenti più interessanti sono: la Torre di San Pancrazio, la torre dell’Elefante, i Palazzi e la Cattedrale all’interno del quartiere Castello, l’antico quartiere di Cagliari.

I musei di Cagliari più interessanti da visitare sono all’interno della Cittadella dei Musei, in Piazza Arsenale alle porte di Castello. Il Museo Archeologico raccoglie la maggior parte di reperti della storia di Cagliari e della Sardegna. Tra questi la stele di Nora e la maschera orrida ghignante di epoca punica meritano una citazione.

All’interno della Cittadella dei Musei si trova anche la Pinacoteca Nazionale di Cagliari che raccoglie oltre 1200 opere (dipinti, ceramiche, gioielli, armi, arredo domestico). La sezione dei dipinti è la parte più interessante poiché raccoglie retabli e dipinti di alcuni dei più importanti pittori dell’epoca cresciuti in Sardegna.

I Giardini Pubblici, ai piedi di Castello all’ingresso del quartiere Villanova invece si trova la Galleria Comunale D’Arte nel Largo Giuseppe Dessì, fondamentale per conoscere alcuni artisti sardi (scultori e pittori in particolare) che hanno portato la Sardegna oltre i confini nazionali. Tra questi Maria Lai, Costantino Nivola, Delitalia, Francesco Ciusa e tanti altri.

Torna Su